Produzione Industriale Eurozona frena Piazza Affari

La tensione sui mercati azionari che mette in discussione il rialzo in corso nel medio periodo viene alimentata nella giornata di oggi dai dati sulla produzione industriale dell’Eurozona, in calo dell’1.1% a Dicembre. La seduta di oggi a Piazza Affari si è avviata esattamente dove si è conclusa ieri senza gap di prezzo ma in pochi minuti gli acquisti sono iniziati e per circa 3 ore sono proseguiti, fino a portare l’indice poco sopra a quota 16500 che ora diventa la statica da controllare in close giornaliero.

Nel caso in cui il FTSE-Mib chiuderà le contrattazioni al di sopra della resistenza indicata allora il minimo del ciclo a due settimane in chiusura al 20 Febbraio sarà invece anticipato al bottom di questa mattina e l’avvio della nuova fase rialzista porterà presto l’indice delle blue-chips oltre il top della scorsa ottava.

Calendario Festività 2009-2010

Lunedì 21 Dicembre – After Hour mercato italiano chiuso

Martedì 22 Dicembre – After Hour mercato italiano chiuso

Mercoledì 23 Dicembre – After Hour mercato italiano chiuso

Giovedì 24 Dicembre – Borsa Italia, IDEM, EUREX e XETRA chiusi
mercato CHI-X Francia chiusura anticipata ore 14:00
mercato CHI-X Germania chiuso
mercato USA chiusura anticipata ore 19:00
mercato CME cambi chiusura ore 19:15
mercato CME indici chiusura ore 19:15
mercato CME Crude Oil chiusura ore 19:45