Conto Genius One di Unicredit, tutto a 1 euro?

di ceciliamorello 3

Il conto corrente deve essere scelto con attenzione in base alle proprie esigenze e la sottoscrizione deve avvenire solo dopo un’attenta analisi delle caratteristiche del cono in questione. Dopo aver analizzato Zero Tondo di Intesa San Paolo, tocca a Genius One di Unicredit Banca. Si tratta innanzitutto di un conto che permette di fare tutte le operazioni on line per cui se voi ed Internet non andate d’accordo non fa per voi (ma visto che mi state leggendo i vostri rapporti con la rete non sono così male, no?).

Della famiglia dei conti Genius, One è probabilmente l’ultimo arrivato. Come gli altri ha costi bloccati fino al 2010, mentre la differenza sta nel costo mensile: 1 euro (oltre al bollo ovviamente). Le spese e le commissioni non sono incluse se effettuate in filiale: le operazioni allo sportello vi costeranno 2 euro (per questo motivo sceglietelo solo se poi farete tutto dal web); la commissione per i prelievi allo sportello è di 2 euro, oltre ai costi per i bonifici e gli assegni.


Nel costo mensile di 1 euro invece sono compresi: tutte le operazioni effettuate in rete o tramite Pos, gli assegni e la stampa dei documenti, come l’estratto conto. Genius One vi offre anche compresa 1 carta bancomat internazionale e, fino ad ottobre, una carta di credito etica. Funziona come una carta di credito tradizionale, ma destina il 3 per mille di ogni operazione ad associazioni che si occupano di solidarietà, senza alcun costo aggiuntivo.

Teoricamente il conto Genius One è quello che più si avvicina ai vari “zero spese” tra tutti i contri Unicredit con il suo canone annuo di 12 euro. E lo è anche in pratica se evitate le operazioni allo sportello e la stampa dei documenti, altrimenti i costi lievitano. Usare la Banca via Internet è comunque molto semplice e garantisce una trasparenza maggiore; inoltre avete a disposizione il vostro conto 24 ore su 24, semplicemente con due click.

Commenti (3)

Lascia un commento