Piazza Affari: falso segnale su STM

Le speranze di vedere STM tornare ai livelli dell’anno, 2000 nonostante il calo imbarazzante subito dal prezzo delle azioni, ancora una volta sfumano in un falso segnale di rialzo sul grafico settimanale. La salita iniziata in Marzo 2009 (bottom di molti titoli appartenenti alla categoria delle Blue-Chips) ha creato il canale ascendente che si vede nell’immagine;

Piazza Affari: previsioni su Fiat SpA

Le azioni di Fiat SpA hanno subito la fase di discesa replicando perfettamente le performance dell’indice di riferimento; l’idea che sul minimo di Marzo 2009 (punto di riferimento per tutto il Mercato) sia nato un trend rialzista di lungo periodo per il recupero di quota 10 Euro non cambia di certo per una fase ribassista, anche se in questo momento si è costretti a mettere “i paletti” sul grafico daily.

Piazza Affari: nessun conteggio affidabile sul Fib

La situazione fortemente precaria sembra essersi assetata nelle prime ore di questa mattina; la notizia sull’acquisto di titoli di stato da parte della Bce sembra aver sanato parte della negatività che affligge i listini Europei, ed ora ovviamente l’attenzione si sposta oltre oceano. Una qualsiasi notizia che non sia fortemente positiva alzerà nuovamente la volatilità dopo l’apertura del Dow Jones, e quasi certamente al ribasso.

Piazza Affari: nuovo ciclo intermedio su Telecom Italia

Il prezzo di Telecom Italia torna vicino a 0.87 dopo una serie di inversioni veloci che hanno allungato di 1 tracy la precedente fase ciclica di medio periodo.

Il minimo che si è andato a formare sotto a 0.8 supera nettamente il precedente del 27 Giugno ed aumenta le distanze da quello di Novembre dello scorso anno, peggiorando la tendenza di medio periodo ed allontanando tutte le possibilità di tornare sopra a quota 1 Euro.

Piazza Affari: Banca MPS sotto la SuperTrend

Tra le azioni italiane del nostro principale paniere, quelle che sicuramente stanno soffrendo di più sono tutte le bancarie ed assicurative, tra cui anche Banca MPS; il down-trend di Giugno si stabilizza in luglio sul grafico daily, ma non riesce ad offrire veri spunti di tenuta.

Il raggiungimento della soglia inferiore dell’RSI fa’ pensare che il rallentamento dell’ultimo mese

Analisi Tecnica: acquisti su Euro/Dollaro, fermo il Mib

Scendono in mattinata gli indici Europei, mentre nel primo pomeriggio l’Euro/Dollaro riprende quota stabilizzando il prezzo e gli indicatori tecnici di breve. Il disaccordo tra i Mercati è la naturale conseguenza del periodo di transizione che stiamo attraversando, con i Mercati Azionari vicini alle scadenze temporali di lungo periodo e quelli valutari mossi da paure sui conti delle maggiori potenze Mondiali.

Piazza Affari: STM sottoperforma l’indice

Dal top di Marzo poco sopra a 9.5 Euro STM è scesa lentamente verso i sei Euro ormai prossimi sul grafico giornaliero, rispettando fedelmente le trend-line dinamiche disegnate in verde nell’immagine a lato; quello che ha confermato la validità (anche per l’immediato futuro) delle linee di forza è il rimbalzo avvenuto alla fine di Giugno proprio in prossimità di un incrocio di setup, da cui il movimento di ripresa diretto precisamente verso il successivo punto di incrocio.

Piazza Affari: tempi maturi per Telecom Italia

Secondo la teoria classica dell’analisi ciclica i tempi sono maturi su Telecom Italia per un’inversione di medio periodo, come del resto ci si aspetta su tutta Piazza Affari; la mancanza di segnali tecnici non spaventa chi da anni segue la società dal punto di vista grafico, visto che la ripetitività delle inversioni temporali ha dato la sua prova di validità scandendo le inversioni con precisione millimetrica.